menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Provoca incidente e fugge, ma viene fermato dai carabinieri che vengono aggrediti

E' stato arrestato per oltraggio a pubblico ufficiale. Sarà giudicato per direttissima. Intanto è ai domiciliari

Provoca un incidente stradale senza danni per gli occupanti dell'altra auto e tenta di dileguarsi.  La manovra non è sfuggita ai carabinieri che si sono trovati di passaggio lungo la strada.  Dopo un breve inseguimento, lo bloccavano. Ma l'intervento dei militari ha letteralmente mandato su tutte le furie l'uomo: ha incominciato a proferire frasi oltraggiose. Nonostante i bonari e ripetuti inviti alla calma questi, in una costante escalation di livore ha dapprima aggredito verbalmente i militari per poi passare, senza soluzione di continuità, alle vie di fatto scagliandosi fisicamente contro di essi.

Soltanto la tempestiva reazione dei carabinieri ha fatto sì che l’uomo venisse bloccato in un contesto di piena sicurezza e fosse dunque scongiurata la possibilità di gesti inconsulti da parte sua.

L’uomo è stato così accompagnato presso il Comando Provinciale Carabinieri ove, alla luce delle evidenze della flagranza di reato, è stato dichiarato in stato d’arresto per poi essere associato presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa di comparire dinnanzi al Tribunale per essere giudicato con la formula del rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento