Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca

Protesta dei migranti davanti alla Prefettura: "Da mesi con dei proiettili in corpo"

Sit-in di protesta per chiedere condizioni di vita migliori

Questa mattina, 40 immigrati, ospiti del Cas di Via Francesco Tedesco ad Avellino, hanno tenuto un sit-in di protesta davanti alla Prefettura per chiedere condizioni di vita migliori e assistenza sanitaria. Una delegazione è stata fatta salire a palazzo di Governo. Ai migranti è stata promessa una ispezione ai locali dove risiedono. La protesta di questa mattina è nata dalla denuncia di due migranti che hanno affermato di vivere da circa sette mesi con dei proiettili in corpo. La prova evidente del terribile viaggio che li ha portati in Italia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protesta dei migranti davanti alla Prefettura: "Da mesi con dei proiettili in corpo"

AvellinoToday è in caricamento