menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Veemente protesta degli extracomunitari al centro d'accoglienza

I carabinieri denunciano dieci persone

I Carabinieri della Stazione di Bisaccia hanno deferito alla Procura della Repubblica di Avellino dieci giovani extracomunitari ritenuti responsabili dei reati di violenza privata, minacce ed invasione di edificio.

I predetti, originari del Gambia, Togo, Somalia e Benin, tutti ospitati e domiciliati presso un centro S.P.R.A.R. (Sistema di Protezione Richiedenti Asilo e Rifugiati) di Bisaccia, nella mattinata di martedì scorso avrebbero messo in atto un’azione di protesta, occupando per circa venti minuti, dopo averli messo a soqquadro, gli uffici della sede, allontanando con minacce gli operatori intenti a svolgere il proprio lavoro.

L’azione di protesta sarebbe scaturita da asserite inefficienze della struttura di accoglienza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sono cinque le regioni che dal 10 maggio cambieranno colore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento