menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prodotti contraffatti: maxi-sequestro ad Avellino, Atripalda e Mercogliano

All'interno dei negozi venivano venduti prodotti di vario genere senza che fossero rispettati i requisiti di sicurezza stabiliti dalle normative nazionali e comunitarie

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Avellino ha eseguito dei controlli mirati presso quattro esercizi commerciali gestiti da persone di etnia cinese e ubicati nei comuni di Avellino, Atripalda e Mercogliano. 

I riscontri effettuati nei negozi hanno confermato che venivano venduti prodotti di vario genere senza che fossero rispettati i requisiti di sicurezza stabiliti dalle normative nazionali e comunitarie.

Sono stati sequestrati:

- 167.681 prodotti di bigiotteria e chincaglieria;

- 200 accessori per telefonini;

- 95 accessori per autoveicoli;

- 1439 prodotti elettrici;

- 3663 giocattoli.  

I quattro proprietari sono stati segnalati alla Camera di Commercio di Avellino che procederà ad irrogare le previste sanzioni amministrative, che possono arrivare fino ad un massimo di quarantamila euro per ogni violazione accertata.

Inoltre, il Nucleo Polizia Tributaria di Avellino e della Tenenza di Sant’Angelo dei Lombardi, in distinte operazioni di servizio, hanno proceduto al sequestro di:

- 328 borse;

- 84 paia di scarpe;

- 313 cappellini

Tutti i prodotti avevano marchi contraffatti di famosi brand nazionali ed internazionali. I due extracomunitari trovati in possesso del materiale contraffatto destinato alla vendita, sono stati deferiti a piede libero all’A.G. irpina per ricettazione e commercio di materiale contraffatto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riprendono le ricerche di Domenico Manzo

  • Salute

    Vaccino Covid, una sola dose potrebbe essere efficace

  • Salute

    In Campania non ci si ammala più di influenza

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento