menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Procura Federale deferisce nuovamente Vincenzo Pastore, ex presidente Figc Campania

Gli esiti dell'attività istruttoria espletata in sede disciplinare ha accertato che l'azione espletata nei periodi sotto la lente di ingrandimento non era trasparente. Pastore deferito al Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare

Il Procuratore Federale, esaminati gli esiti dell’attività istruttoria espletata in sede disciplinare, ha deferito al Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare Vincenzo Pastore, al momento dei fatti Presidente del Comitato Regionale LND-FIGC Campania.

Pastore è stato deferito: per aver assunto il 6 dicembre 2012 la qualifica di Direttore Generale della Calcio Campania Immobiliare srl, società interamente partecipata dal predetto Comitato Regionale, percependo una retribuzione netta pari a€ 45.392,00 per l’esercizio 2012/13 e a€ 85.000,00 per l’esercizio 2013/14, in relazione allo svolgimento di attività interamente sovrapponibili a quelle allo stesso già demandate in virtù del  suo ruolo istituzionale; per aver gravato la società di servizi Calcio Campania di ‘costi  per il personale’ (al lordo di  ritenute previdenziali, assicurative e previdenziali, e dell’accantonamento per TFR) per un importo pari a € 122.560,00 per il 2013 e a € 222.845,00  per il 2014, come da bilanci di esercizio approvati e regolarmente depositati presso la CCIA; costi insussistenti in precedenza alla sua nomina quale Direttore Generale, essendo la società, fino a quel momento, del tutto sprovvista di dipendenti; per aver privato la società partecipata di risorse economiche, in parte derivanti dai canoni di locazione corrisposti dal Comitato Regionale per la propria sede, nonché dai  finanziamentiinfruttiferi erogati dal medesimo Comitato, destinate al perseguimento delle finalità statutarie della società di servizi; per aver agito, in virtù della duplice carica rivestita, in contrasto con i principi di buon andamento e trasparenza della gestione della struttura federale, anche in considerazione dei finanziamenti di cui godeva la Calcio Campania immobiliare per la realizzazione dei propri fini statutari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, sono 90 i positivi di oggi: 12 ad Avellino

  • Sport

    Avellino implacabile, soffre ma vince anche a Catanzaro: 0-1

  • Incidenti stradali

    Grave incidente stradale a Pratola Serra, ferite due persone

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento