Accusato di violenza sessuale su di una 14enne, assolto

Il Legale del giovane è riuscito a dimostrare l'inattendibilità della ragazza

Un 25enne,accusato di aver costretto una 14enne ad avere rapporti orali con lui, è stato assolto. Il Legale del giovane, l'avvocato Claudio Frongillo del foro di Avellino, ha basato la sua linea difensiva su di una telefonata della presunta vittima:  i tabulati telefonici dimostrano che la ragazza ha telefonato ai propri genitori dalla casa dell’imputato e con il suo telefono. In un primo momento, invece, la ragazza aveva affermato che il 25enne  le aveva impedito di telefonare.  Ancora, poi, l'avvocato ha dimostrato che,  nella suddetta telefonata, la ragazza ha mentito ai genitori, affermando di essere da un’amica.

"Non voglio venire"

A confermare, infine, l'inattendibilità della 14enne ci sarebbero le frasi rivolte ai carabinieri al momento del loro arrivo: "Non voglio venire con voi". Tutti questi fattori hanno condotto all'assoluzione dell'imputato. 

Potrebbe interessarti

  • Piano Antismog, ecco quando tornerà in vigore ad Avellino e negli altri Comuni

  • Saldi estivi: le date in Campania

  • Liceo Mancini, il grido dei genitori, dei docenti e degli studenti: "Il prossimo anno vogliamo una sede"

  • Avellino Pride, nonna Eleonora: "Sono orgogliosa di mio nipote che ama un uomo"

I più letti della settimana

  • Ragazza di appena 28 anni si toglie la vita

  • Maxi operazione dei Nas: chiusi tre ristoranti, una casa di riposo, un asilo e un canile

  • Schianto tremendo, centauro 47enne perde la vita

  • Tragedia in un fondo agricolo, uomo muore schiacciato dal suo trattore

  • Il pane di Sant'Antonio e il miracolo di Tommasino

  • Un immenso fiume di droga tra Napoli e Avellino, sgominata piazza di spaccio

Torna su
AvellinoToday è in caricamento