Accusato di violenza sessuale su di una 14enne, assolto

Il Legale del giovane è riuscito a dimostrare l'inattendibilità della ragazza

Un 25enne,accusato di aver costretto una 14enne ad avere rapporti orali con lui, è stato assolto. Il Legale del giovane, l'avvocato Claudio Frongillo del foro di Avellino, ha basato la sua linea difensiva su di una telefonata della presunta vittima:  i tabulati telefonici dimostrano che la ragazza ha telefonato ai propri genitori dalla casa dell’imputato e con il suo telefono. In un primo momento, invece, la ragazza aveva affermato che il 25enne  le aveva impedito di telefonare.  Ancora, poi, l'avvocato ha dimostrato che,  nella suddetta telefonata, la ragazza ha mentito ai genitori, affermando di essere da un’amica.

"Non voglio venire"

A confermare, infine, l'inattendibilità della 14enne ci sarebbero le frasi rivolte ai carabinieri al momento del loro arrivo: "Non voglio venire con voi". Tutti questi fattori hanno condotto all'assoluzione dell'imputato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione, rossa e gialla: le Regioni che cambieranno colore prima di Natale

  • Coronavirus, in Campania Rt scende sotto 1: verso la fine della zona rossa

  • Nuovo Dpcm 3 dicembre: lo stop ai parenti e le deroghe per residenza e domicilio nelle regole di Natale 2020

  • Fabrizio Corona rompe il silenzio sul matrimonio: la presunta moglie è avellinese

  • Rinasce il Mercatone, inaugura il supermercato: maxi parcheggio e aree verdi

  • Coronavirus in Irpinia, sono 194 i positivi di oggi: altri 38 ad Avellino

Torna su
AvellinoToday è in caricamento