Morte a Villa dei Pini, a processo quattro medici

I fatti risalgono al 2012

Il processo riguardante i quattro medici della casa di cura Villa dei Pini, accusati di omicidio colposo per la morte di una donna, è atteso per il 27 aprile. La notizia è riportata da Ottopagine. I fatti risalgono al 2012. L’accusa è di omessa diagnosi precoce nel periodo di ricovero nella villa; un periodo durato circa un mese. Una negligenza che, per l’accusa, ha portato all’occlusione intestinale che ha provocato il peggioramento delle condizioni di salute della donna e il suo relativo decesso. Gli avvocati della difesa, Rando, Vitagliano, Ruggiero, Giusto e Frongillo dovranno dimostrare l’estraneità dei medici. L’obiettivo dei legali sarà di sostenere la tesi che la tragedia sia dovuta ai due interventi chirurgici in quattro mesi cui la signora era stata sottoposta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola, caos e rabbia ad Atripalda: 'volano stracci' tra la dirigente e le mamme

  • Sabato sera di sangue, incidente mortale sul raccordo Salerno-Avellino

  • Violenta aggressione ad Avellino, dipendente di un bar finisce all'ospedale

  • Incidente mortale sul Raccordo Avellino-Salerno: le immagini del drammatico sinistro

  • Sole 365 inaugura ad Avellino, ecco le posizioni di lavoro aperte

  • Incidente mortale, il dolore degli amici di Emanuele

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento