Processo alla figlia del boss Cava: ascoltati i poliziotti

L'ispezione è nata da una relazione realizzata dalla sezione Volante

Nella giornata di oggi si è svolto il processo alla figlia del boss Biagio Cava. Con lei sono imputate altre cinque persone. L'accusa è di danneggiamento e furto di beni dalla villa bunker, costruita proprio dal leader dell'omonimo clan a Pago del Vallo di Lauro. 

Nella giornata di oggi, sono stati ascoltati due agenti di polizia giudiziaria, del commissariato di Lauro, che hanno svolto tutte le indagini del caso. Si tratta dell'addetto ai rilievi fotografici e del poliziotto che ha redatto l'informativa. 

L'ispezione è nata da una relazione realizzata dalla sezione Volante. Gli agenti hanno visto un camion per traslochi nel cortile della villa.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'avvocato Bizzarro ha chiesto spiegazioni in merito ad alcuni degli oggetti poi puntualmente rinvenuti nei garage degli imputati. E soprattutto in merito all'attività di riconoscimento che era stata realizzata e che aveva coinvolto anche il curatore della villa. La difesa, in tal senso, ha puntato l'indice sui condizionatori. Su quest'ultimi, nello specifico, dovrà rendere conto il curatore citato in mattinata nel pubblico ministero Francesco Soviero. Il teste non si è presentato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola, caos e rabbia ad Atripalda: 'volano stracci' tra la dirigente e le mamme

  • Sabato sera di sangue, incidente mortale sul raccordo Salerno-Avellino

  • Incidente mortale sul Raccordo Avellino-Salerno: le immagini del drammatico sinistro

  • Violenta aggressione ad Avellino, dipendente di un bar finisce all'ospedale

  • Sole 365 inaugura ad Avellino, ecco le posizioni di lavoro aperte

  • Incidente mortale, il dolore degli amici di Emanuele

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento