Antonio Cava a processo per estorsione, ascoltati i testimoni

Si ritornerà in aula il 18 settembre

Nella giornata di ieri, si è svolta l'udienza per tentata estorsione a carico di Antonio Cava, nipote del boss Biagio.  

La vicenda nasce dalla denuncia del proprietario di una concessionaria. Quest'ultimo, afferma che l'imputato l'abbia violentemente minacciato per riscuotere il denaro necessario a risolvere un prestito contratto con un'altra persona. Una richiesta economica superiore ai 150mila euro.  

Il primo testimone ha affermato che, in sua presenza, non c'è mai stato un tentativo da parte dell'imputato di riscuotere denaro attraverso l'estorsione:  

"Che io sappia, Cava non ha mai chiesto soldi a quell'uomo, che è solo un truffaldino".  

Queste dichiarazioni potrebbero rivelarsi decisive ai fini della difesa condotta dal penalista, Raffaele Bizzarro, e che vanno a sommarsi a quelle del pentito Antonio Scibelli: "Antonio Cava, per vivere, costruiva palazzi ed era conosciuto col soprannome di «'o studente» e che faceva affari con Biagio. 

Il pm, a questo punto, gli ha chiesto di chiarire se si trattasse di attività illegali; Scibelli ha risposto di non saperlo. Infine, ha dichiarato che con Antonio Cava si conoscevano bene e che l'imputato non era mai stato coinvolto nel maxiprocesso al clan.  

Per ultimo, poi, ha parlato proprio Antonio Cava, affermando quanto segue: "Non ho mai pronunciato le frasi minacciose che mi vengono contestate. Ci eravamo visti in diverse occasioni e mi sono sorpreso della sua reazione". 

Innegabile che, l'udienza di ieri, ha rappresentato una giornata assolutamente fortunata per l'imputato che, dopo le deposizioni, vede alleggerita la sua posizione. Adesso, si ritornerà in aula il 18 settembre. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola, caos e rabbia ad Atripalda: 'volano stracci' tra la dirigente e le mamme

  • Sabato sera di sangue, incidente mortale sul raccordo Salerno-Avellino

  • Violenta aggressione ad Avellino, dipendente di un bar finisce all'ospedale

  • Incidente mortale sul Raccordo Avellino-Salerno: le immagini del drammatico sinistro

  • Sole 365 inaugura ad Avellino, ecco le posizioni di lavoro aperte

  • Incidente mortale, il dolore degli amici di Emanuele

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento