Il Prefetto Maria Tirone lascia Avellino, il suo saluto emozionato

"Seguirò sempre le vicende di Avellino. Seguirò sempre questa provincia che mi ha dato tanto affetto e tanto calore"

Il Prefetto Maria Tirone lascia Avellino. Ecco il suo saluto a questa terra:

“Seguirò sempre le vicende di Avellino. Seguirò sempre questa provincia che mi ha dato tanto affetto e tanto calore. L’Irpinia sarà sempre nel mio cuore. Voglio ringraziare tutti gli operatori dell’informazione con cui ho sempre avuto un rapporto di lealtà e serenità. In questi due anni di permanenza ad Avellino ho cercato di fare del mio meglio per la comunità. Spero di esserci riuscita. A Roma porterò tanti ricordi, ovviamente non tutti perfetti, tutti di noi commettiamo degli errori. Ho apprezzato la genuinità, ed un livello culturale, alto rispetto ad altre comunità; mi auguro che a Roma mi giungano notizie positive rispetto alle tante vertenze che ancora attanagliano l’Irpinia. Il mio auspicio è certamente che l’Irpinia possa vivere una nuova stagione di sviluppo. In Irpinia, lo Stato ha fatto abbassare la testa alla camorra con una brillante operazione, ma non bisogna assolutamente fermarsi. Ho grande stima nei suoi riguardi del nuovo Prefetto Spina, e sono certa che farà molto bene anche ad Avellino. Nel suo passato ha avuto grande esperienza, basti pensare all’impegno con la Prefettura di Napoli. A lei vanno i miei migliori auguri”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Clan Partenio, ecco chi sono gli avvocati perquisiti in data odierna

  • Ragazzo giovanissimo si lancia dal Ponte della Ferriera

  • Migliori bar di Avellino, ecco la "Top Ten" di novembre 2019

  • Nuovo Clan Partenio, vent'anni di turbativa d'asta: si stringe il cerchio

  • Si lancia dal Ponte della Ferriera, le condizioni del 13enne

  • Giù dal Ponte della Ferriera, gli ultimi aggiornamenti sulle condizioni del 13enne

Torna su
AvellinoToday è in caricamento