Trovati in possesso di una pistola della I Guerra Mondiale, denunciati

Ora, per loro, sono guai seri

Foto repertorio

Denunciati alla Procura della Repubblica di Avellino due uomini di Senerchia che, all’esito di distinte verifiche eseguite dai Carabinieri della locale Stazione, finalizzate al controllo del rispetto della normativa in materia di armi e munizioni ai sensi del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, sono stati trovati in possesso rispettivamente di una pistola calibro 32 risalente alla prima guerra mondiale e di circa una decina di cartucce a palla calibro 38 special, il tutto detenuto illegalmente poiché mai denunciato all’autorità di Pubblica Sicurezza. Sia la pistola che le munizioni sono state sottoposte a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perturbazione nevosa in Irpinia: ecco tutti i comuni che scelgono di chiudere le scuole

  • In Campania arriva Burian: ondata di gelo e temperature polari

  • Spostamenti per andare dai congiunti e ospiti a casa: cosa succede dal 16 gennaio

  • Il pizzaiolo Maglione aderisce alla manifestazione pacifica #Ioapro: "Lavorare è un diritto"

  • Nuovo Dpcm: sei regioni in zona gialla, due rossa e il resto in arancione

  • Rientro a scuola, il dottor Iuzzolino scrive alle istituzioni: "Sarete responsabili di eventuali danni"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento