menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiusura Ponte della Ferriera, un altro giorno di passione

Sarà chiuso lunedì 26 giugno per consentire alla ditta esecutrice dell’intervento di effettuare dei saggi esplorativi propedeutici alla ripresa dei lavori di completamento del sottopasso cittadino

“La chiusura del Ponte della Ferriera era purtroppo prevista per consentire il completamento del sottopasso”. Non usa mezzi termini l’Assessore ai lavori pubblici Costantino Preziosi, ben consapevole che chiudere il ponte che collega San Tommaso a Rione Mazzini creerà molti disagi ad automobilisti e cittadini. “La nostra azione, condivisa dalla ditta esecutrice, sarà quella di accorciare il più possibile i tempi di apertura del Tunnel – ha chiarito l’Assessore Preziosi – stimiamo tra i sei i nove mesi la chiusura del ponte perché è questa la durata massima dell’intervento, con la speranza che sarà questa Amministrazione a consegnare il cantiere del sottopasso terminato ed ultimato. Per la ripresa degli interventi ci siamo spesi molti, come settore lavori pubblici e come Amministrazione, quindi l’auspicio è che le informazioni che acquisiremo in questi due giorni dai saggi esplorativi possano confortarci per il prosieguo degli interventi”.

Il Ponte della Ferriera è stato infatti chiuso su una corsia per due giorni (il 22 e il 26 giugno, dalle ore 8:00 alle ore 20:00) proprio per consentire alla ditta esecutrice dell’intervento di effettuare dei saggi esplorativi propedeutici alla ripresa dei lavori di completamento del sottopasso cittadino. “Per la viabilità faremo tutti gli sforzi necessari per agevolare i cittadini – ha proseguito l’Assessore Preziosi – considerando che per il collegamento tra San Tommaso e Rione Mazzini le sole due strade percorribili sono via San Leonardo e il Ponte della Ferriera. Chiudendo il ponte, il passaggio obbligato è per via San Leonardo dove in questi mesi abbiamo fatto anche un’opera di manutenzione straordinaria dei basoli proprio in funzione della chiusura del Ponte della Ferriera. Nel caso, eventualmente, si potrà utilizzare anche Piazzetta Perugini che è un altro ingresso alla città e che potrebbe smaltire il traffico quotidiano tra San Tommaso e Rione Ferrovia”.

Il delegato ai Lavori pubblici di Palazzo di Città si sofferma anche sugli altri interventi in corso. “Piazza libertà è ormai completata – ha dichiarato l’Assessore – abbiamo terminato l’istallazione dell’ascensore, le finiture sotterranee sono del tutto terminate e nel giro di poco la piazza sarà finalmente riconsegnata per intero ai cittadini”. “Anche sulla Bonatti da qualche settimana sono ripresi i lavori – ha proseguito Preziosi – e entro fine anno apriremo anche il secondo tratto di questa importante arteria di collegamento cittadina. Intanto abbiamo iniziato anche i lavori di segnaletica, di nostra competenza, per quanto concerne il nuovo ingresso al Pronto Soccorso ospedaliero che presto sarà aperto, fruibile e consentirà un più rapido e sicuro accesso delle autoambulanze”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Atripalda, ritrovate strutture murarie di epoca romana

Attualità

Stop ai vaccini AstraZeneca e Johnson & Johnson dal 2022

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento