La polizia Municipale chiude il campetto di Valle, non pagava da dieci anni

Intensificati i controlli sulle proprietà comunali

La polizia Municipale di Avellino chiude il campetto al rione Valle e restituisce la struttura di via Santoli al Comune del capluogo irpino. Stando a quanto si apprende, la convenzione era scaduta da circa 10 anni; maturando, così, anche gravi morosità.

I controlli da parte della polizia Municipale sono stati intensificati rispettando la volontà della nuova amministrazione del sindaco Gianluca Festa; certamente all'erta per quanto concerne le proprietà comunali. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus: è gravissimo al "Moscati"

  • Carmen, 14 anni, è scomparsa da Avellino: aiutateci a trovarla

  • Dramma in Irpinia, il comandante dei carabinieri è stato trovato senza vita

  • Coronavirus in Irpinia: 10 nuovi casi nelle ultime 72 ore, riapre la Palazzina Alpi al Moscati

  • Salgono i casi di Covid a Santa Lucia di Serino, uno anche a San Michele

  • Riapre Aloha ad Avellino, nuova sede e golose sorprese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento