menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Polizia incontra le studentesse per l'8 marzo

In entrambi gli istituti, il personale specializzato di Polizia, con esperti dei centri antiviolenze e di docenti scolastici hanno stabilito con le numerosissime ragazze presenti

Nella mattinata odierna, giornata in cui viene celebrata la Festa delle Donne, la Polizia di Stato Irpina, sulla scia delle molteplici iniziative poste in essere sull’intero territorio nazionale, ha incontrato le studentesse dei licei scolastici statali Imbriani e Marone di Avellino, nell’ottica della  campagna antiviolenza: …questo non è amore”.  

L’iniziativa, finalizzata a sensibilizzare l’opinione pubblica sulla delicata tematica della violenza di genere ed aiutare le persone vittime di tali comportamenti, tende a stabilire un contatto diretto con le donne che sono vittime di questo odioso reato. Proprio in tal senso le studentesse dei licei  irpini hanno incontrato presso i rispettivi plessi scolastici i funzionari della Questura di Avellino allo scopo di affrontare la delicata tematica della violenza in genere. In entrambi gli istituti, il personale specializzato di Polizia, con esperti dei centri antiviolenza  -La Goccia e Codice Famiglia- e di docenti scolastici hanno stabilito con le numerosissime ragazze presenti, un contatto diretto e con l’ausilio di spot pubblicitari, hanno insegnato  loro che il miglior modo per contrapporsi alla violenza subita non è mai il silenzio ma la necessaria richiesta di aiuto alle Istituzioni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento