Polizia all'ex Eliseo, il casotto della droga deve chiudere

Il risultato del sopralluogo è stato inviato all'Asl, la richiesta è la bonifica della struttura

Dopo le denuce di genitori e adolescenti documentate puntualmente dalle telecamere del telegiornale di Primatv, all'Ex Eliseo arriva anche la Polizia.

Gli agenti diretti dal vice questore Elio Iannuzzi hanno perlustrato la struttura e gli ambienti attigui per le dovute verifiche. La relazione del sopralluogo è stata inviato al distretto igiene e salute pubblica dell'Asl con la richiesta di bonifica della struttura alla mercé di drogati, spacciatori e tossico dipendenti.

La prossima settimana si incontreranno dirigenti e assessori comunali per individuare una soluzione, molto probabilmente si cercherà di arginare il contenzioso con la società che ga in gestione il casotto e si provvederà alla chiusura con delle sbarre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali: i voti di tutti i candidati irpini

  • Scuola, caos e rabbia ad Atripalda: 'volano stracci' tra la dirigente e le mamme

  • Sabato sera di sangue, incidente mortale sul raccordo Salerno-Avellino

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

  • Elezioni regionali 2020: i risultati in Irpinia

  • Incidente mortale sul Raccordo Avellino-Salerno: le immagini del drammatico sinistro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento