Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca

Polizia di Stato: divieto di avvicinamento per “stalker” avellinese

La misura cautelare è stata emessa nei confronti di un 59enne di Avellino

Poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Avellino hanno dato esecuzione alla misura cautelare del divieto di avvicinamento alla parte offesa, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Avellino, su conforme richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di un cinquantanovenne di Avellino che ha evidenziato un costante atteggiamento violento e vessatorio nei confronti dell'ex compagna, con la quale aveva intrattenuto una relazione sentimentale. Infatti, dal momento in cui la donna ha deciso di interrompere ogni tipo di contatto, il predetto ha posto in essere condotte persecutorie con ogni mezzo e pure attraverso l’uso di un’arma a salve, cagionandole un grave stato di ansia e di paura nonché un fondato timore per l’incolumità propria e dei suoi familiari.  

Il provvedimento eseguito impone il divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla persona offesa e di mantenere una distanza non inferiore ai 200 metri, con la prescrizione del divieto assoluto di comunicare con la parte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia di Stato: divieto di avvicinamento per “stalker” avellinese
AvellinoToday è in caricamento