menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Villaggio di Natale, che caos: attività a pagamento e dubbi sulla sicurezza

La Commissione Cultura chiede l'intervento della Municipale

Il Villaggio di Natale tanto voluto dal sindaco Festa e dalla sua squadra rischia di diventare un caso. A puntare il dito cotro le attrazioni natalizie di piazza Macello è la commissione consiliare sulla Cultura, capitanata dalla consigliera di maggioranza Alessandra Iannuzzi. Stando al bando, l'associazione "Asi sport" dovrebbe offrire tutte le attività gratis, ma a quanto pare questo non avviene. Ad alzare la voce, ovviamente, anche esponenti dell'opposizione (Cipriano su tutti) che chiedono un rapido controllo da parte della Polizia Municipale, chiamata a verificare anche il piano di sicurezza per lo svolgimento degli eventi del Natale avellinese (non ci sarebbero figure qualificate).

Patrocini "sotto esame", protemmo quindi dire, visto che la commissione punta il dito anche sull'organizzazione di una cena privata, ma con tanto di biglietto d'ingresso e patrocinio comunale. L'evento è organizzato a Villa Amendola e porta il nome "Mi sposi, cena spettacolo aspettando la Befana". Ma non è tutto, e nel calderone ci finiscono anche una mostra e l'attività di animazione nel Villaggio di Natale. Ora si aspetta la replica del sindaco, per una vicenda che se dovesse essere confermata andrebbe a macchiare (ancora prima di iniziare) le tante belle parole espresse ieri per il rilancio della Città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, un'altra anziana deceduta al Covid Hospital

  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, il punto sui ricoveri al Frangipane

  • Cronaca

    Paura ad Avellino, incendio sul terrazzo di uno studio

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento