Vicenda Pio Stefanelli: il Moscati promette al 33enne di effettuare la dialisi in sicurezza

Si conclude (per ora) la vicenda, con questa nuova possibilità per consentire al 33enne, in sicurezza e a giorni alterni, di sottoporsi periodicamente all'emodialisi

Arrivano ulteriori aggiornamenti relativamente alla vicenda di Pio Stefanelli - positivo e dializzato - dimesso dal Moscati nella giornata di oggi. Stando a quanto si apprende, l’Azienda Ospedaliera ha proposto al 33enne di Sperone di essere trasferito presso villa Maria a Baiano ma Pio, dinanzi ha questa proposta, ha scelto di tornare a casa.

La promessa del Moscati

Il Moscati, ancora, gli ha garantito tre volte alla settimana – il lunedì, il mercoledì e il venerdì – di andarlo a prendere a casa, consentirgli di effettuare la dialisi e poi riaccompagnarlo presso il suo domicilio. Si conclude (per ora) la vicenda, con questa nuova possibilità per consentire al 33enne, in sicurezza e a giorni alterni, di sottoporsi periodicamente all'emodialisi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrero assume operai e impiegati anche in Irpinia: come candidarsi

  • Zona arancione, rossa e gialla: le Regioni che cambieranno colore prima di Natale

  • La Campania cambia colore: la decisione di Speranza e la contromossa di De Luca

  • Zona rossa, scade l'ordinanza: la Campania confida nel cambio colore

  • Nuovo Dpcm 3 dicembre: lo stop ai parenti e le deroghe per residenza e domicilio nelle regole di Natale 2020

  • Fabrizio Corona rompe il silenzio sul matrimonio: la presunta moglie è avellinese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento