rotate-mobile
Cronaca

"Picchia il vip!", i fasci metropolitani continuano a imbrattare Avellino

Continuano a comparire scritte inneggianti idoli di estrema Destra sui muri del capoluogo

Continuano a comparire scritte inneggianti idoli di estrema Destra sui muri del capoluogo. Le ultime della lista si registrano in Via Errico Carmelo, lungo il muro di cinta della Casa di Riposo "Alfonso Rubilli". 

Ad Avellino, evidentemente, qualcuno ama particolarmente gli "Zetazeroalfa" e, per manifestare la sua passione musicale, ha scelto i muri della città. Bombolette spray (ovviamente di colore nero) per apporre la scritta - grossa e vistosa - "Picchia il vip!" e via nella notte a cercare il muro adatto per riportare i titoli delle canzoni più rappresentative del gruppo di rock-alternativo vicino all'estrema destra. A questa, ancora, si aggiunge un riferimento cinematografico a “Essi vivono” di John Carpenter, a cui si ispira la scritta “Resta Sveglio”, contro il sonno politico che genera i mostri della globalizzazione. 

Le suddette scritte sono già al vaglio delle forze dell'ordine; starà a quest'ultimi risalire agli autori del raid vandalico. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Picchia il vip!", i fasci metropolitani continuano a imbrattare Avellino

AvellinoToday è in caricamento