menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il 'casatiello' non si tocca, Foti: "Il cubo non sarà demolito"

Il sindaco chiede aiuto all'ordine degli architetti

"L'opera non sarà demolita. Era prevista all'interno del progetto da sempre e ha superato tutti i passaggi dell'ordinamento comunale. Probabilmente in Commissione urbanistica sono stati un po' distratti perché nel progetto è prevista una piantumazione intorno a questo manufatto che serve a schermarne l’impatto nella piazza". Così il sindaco Paolo Foti  difende la struttura di Piazza Libertà contro le accuse lanciate dal presidente della Commissione Urbanistica Tonino Genovese. Inoltre risponde alle critiche degli ultimi giorni chiedendo aiuto all'ordine degli architetti.

A Palazzo di Città il primo cittadino ha incontrato Fulvio Fraternali per trovare una soluzione che renda il cubo di cemento più piacevole alla vista e al consenso popolare. Ma il numero uno dell'ordine si è detto alquanto preoccupato: "Bisogna cercare di limitare il suo impatto cercando di farlo “sparire”. Ma trovare una soluzione non sarà facile".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento