menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza Castello, aggiudicati i lavori di messa in sicurezza

Finalmente tutto è pronto per l’avvio di questo importantissimo intervento incentrato a realizzare tutte quelle opere necessarie alla messa in sicurezza ambientale del sito

Verificato il possesso dei requisiti ed accertata la regolarità della documentazione, la Ditta “Tema s.r.l.” di Eboli si è aggiudicata in via definitiva l’appalto per i lavori di “messa in sicurezza permanente del sito contaminato di Piazza Castello”.

L’Impresa della provincia di Salerno che si era già aggiudicata, tra una quarantina di offerte, la gara in via provvisoria con il ribasso del 34,789% ora è pronta a cantierizzare l’opera. Ieri, giovedì 14 aprile, è stato effettuato anche un sopralluogo da parte dei responsabili dell’Impresa che accompagnati dall’Assessore ai Lavori Pubblici Costantino Preziosi e dai tecnici comunali hanno fatto il punto della situazione.

Finalmente tutto è pronto per l’avvio di questo importantissimo intervento incentrato a realizzare tutte quelle opere necessarie alla messa in sicurezza ambientale del sito attraverso l’impermeabilizzazione superficiale dell’area unitamente all’inserimento di un sistema di drenaggio perimetrale, sul monte idrogeologico, che, intercettando le possibili infiltrazioni di acqua limita la possibilità di raggiungimento, da parte delle stesse, del materiale di riporto contaminato sottostante la Piazza. Nello specifico per l’impermeabilizzazione superficiale verrà realizzato uno strato di contenimento costituito da due teli diversi posti a circa 1 metro dall’attuale piano di campagna, mentre nel tratto nord-ovest della piazza verrà posta alla profondità di 4-5 metri una tubazione drenante in grado di captare tutte le infiltrazioni di acqua che arrivano da monte e convogliarle verso la fognatura di Corso Umberto 1°.

L’intervento, dell’importo complessivo di Euro 1.357.291,38 (di cui poco più di 716.000 Euro sono previsti per l’esecuzione dei lavori mentre la restante parte sarà utilizzata come somme a disposizione come iva, oneri di discarica, ecc.) è finanziato con la devoluzione di residui di mutui contratti con la Cassa Depositi e Prestiti.

“Con l’aggiudicazione definitiva dei lavori di Piazza Castello, altro punto fermo dell’Amministrazione – commenta l’Assessore ai Lavori Pubblici Costantino Preziosi – siamo nelle condizioni ora per andare avanti con la messa in sicurezza ambientale per poi proseguire con la riqualificazione superficiale. Restiamo in attesa del dissequestro del sito, che dovrebbe avvenire a breve, per aprire il cantiere. Contiamo di restituire la piazza riqualificata nel giro di un anno dall’inizio degli interventi che seguiremo costantemente per far si che venga rispettato il crono programma”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento