menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coltivano piante di cannabis in un terreno all'insaputa del proprietario

L'illecità attività praticata da due persone di Baiano

In un terreno privato di un 55enne ed un 30enne di Baiano sono state trovate oltre trenta piante di cannabis, aventi un’altezza variabile tra 1,5 e 3 metri e recanti infiorescenze.

Tale coltivazione veniva effettuata all’interno di un terreno agricolo: l’indagine svolta dai militari operanti accertava che i due avevano la disponibilità del fondo e, all’insaputa dell’ignaro proprietario, avevano avviato l’illecita attività.

Altra sostanza stupefacente di tipo hashish è stata altresì rinvenuta all’esito della successiva perquisizione domiciliare effettuata presso l’abitazione del 55enne, già noto alle Forze dell’Ordine.

Alla luce delle evidenze raccolte, per i due soggetti scattava dunque la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo, in quanto ritenuti responsabili di detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso un nuovo piano vaccini, Figliuolo: "Andate e vaccinatevi"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento