rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Pestati a sangue dopo aver rapinato una pasticceria nel Napoletano: un avellinese tra i presunti ladri

È diventato virale in rete un video che ritrae tre uomini presi a botte da un gruppo di persone nella stazione di Castello di Cisterna

Ci sarebbe anche un avellinese tra i presunti ladri che, nella giornata di martedì, sono state vittime di una brutale aggressione nei pressi della stazione ferroviaria di Castello di Cisterna, nel Napoletano, rei di aver piazzato una rapina in una pasticceria del posto.

I tre rapinatori, di 40, 22 e 20 anni, sono stati fermati dai Carabinieri della compagnia locale: su di loro, gravi indizi di colpevolezza. Secondo le ricostruzioni effettuate dagli inquirenti, i protagonisti della rapina, dopo essere entrati nella pasticceria e aver consumato graffe, cornetti e caffè, hanno aggredito un dipendente del locale, un 67enne medicato in ospedale, costringendolo a consegnare loro i soldi contenuti all'interno della cassa e fuggendo, senza pagare la consumazione.

Il video è diventato virale sulla pagina "Welcome to Favelas"

"A Cisterna non devi venirci più". E' l'ordine arrivato dal branco agli uomini pestati selvaggiamente con calci in faccia, sprangate alla schiena e alle gambe e pugni. L'episodio si è verificato nella stazione ferroviaria di Castello di Cisterna ed è diventato virale grazie alla pagina Facebook "Welcome to Favelas", ricondiviso anche dal consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli.

Secondo la ricostruzione della rete, gli uomini colpiti a sangue nel video sarebbero tre rapinatori che, poco prima, avrebbero assaltato una pasticceria di Castello. Riconosciuto da alcuni passanti, sarebbero stato prima avvicinati e poi aggrediti, il tutto mentre qualcuno del branco riprendeva con il cellulare. 

I Carabinieri della compagnia locale hanno precisato che l'episodio si sarebbe verificato precedentemente al fermo dei criminali e che è in corso l'identificazione di chi ha partecipato al pestaggio. 

Leggi l'articolo su NapoliToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pestati a sangue dopo aver rapinato una pasticceria nel Napoletano: un avellinese tra i presunti ladri

AvellinoToday è in caricamento