Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Serino

Pericolo amianto a Serino: misure precauzionali dopo l'esplosione all'ufficio postale

La decisione del Comune di Serino

A seguito dell'esplosione avvenuta durante la notte presso l'ufficio postale di Serino, dove ignoti hanno fatto esplodere un ordigno posizionato al postamat, il sindaco Vito Pelosi ha emanato un'ordinanza urgente.

L'evento ha sollevato preoccupazioni riguardo alla possibile presenza di amianto nella struttura, costruita con pannelli contenenti questo materiale pericoloso.

Ordinanza sindacale: chiusura di finestre e porte entro 500 metri

Considerata la concreta possibilità che la situazione rappresenti un grave pericolo per la salute pubblica, come evidenziato dall'ARPAC, il sindaco ordina ai residenti entro un raggio di 500 metri dalla zona Sala Fontanelle di:

  • Tenere chiuse finestre, balconi e porte delle abitazioni
  • Evitare l'esposizione all'aria esterna fino a nuova disposizione

L'ordinanza è valida dal 16 giugno 2024 fino a quando non saranno disponibili i risultati delle analisi delle fibre di amianto effettuate dall'ARPAC.

Implicazioni e preoccupazioni per la comunità

L'incidente non solo ha causato ingenti danni all'ufficio postale, rendendolo inutilizzabile per i prossimi giorni, ma ha anche sollevato serie preoccupazioni ambientali e per la salute dei cittadini. La potenziale diffusione di particelle di amianto rappresenta una minaccia significativa, sottolineando la necessità di misure preventive rigorose.

La comunità è invitata a seguire attentamente le disposizioni per garantire la sicurezza e la salute di tutti i residenti. Ulteriori aggiornamenti verranno comunicati non appena saranno disponibili nuovi dati dall'ARPAC.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pericolo amianto a Serino: misure precauzionali dopo l'esplosione all'ufficio postale
AvellinoToday è in caricamento