menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paziente Covid al Moscati, l'uomo è intubato al Pronto Soccorso da quasi 24 ore

Il 69enne, infatti, è intubato presso il Pronto Soccorso del Moscati e s'immaginava un rapido trasferimento a Napoli, cosa che non è ancora avvenuta

Nella mattinata di oggi vi abbiamo raccontato del 69enne di Santa Lucia di Serino risultato essere positivo al Coronavirus, e che versa in gravi condizioni al Moscati di Avellino.

L'uomo è ancora al Pronto Soccorso del Moscati

L'uomo era già positivo al covid con tampone eseguito a domicilio dall'Asl qualche giorno fa, e l’esame gli è stato ripetuto nella giornata di ieri presso l'Azienda Ospedaliera del capoluogo. Ebbene, la situazione non risulta essere grave soltanto dal punto di vista dello stato di salute in cui versa l'uomo; ma anche per quanto riguarda la gestione del problema. 

Bisogna intervenire immediatamente 

Il 69enne, infatti, è intubato presso il Pronto Soccorso del Moscati dalle ore 13,30, circa, di ieri, e s'immaginava un rapido trasferimento a Napoli, precisamente presso l'Ospedale del Mare; cosa che non è ancora avvenuta. Adesso bisognerà attendere e capire quali provvedimenti saranno adottati. Provvedimenti che, ovviamente, non potranno essere ritardati ulteriormente poichè, all'interno del Pronto Soccorso, sono presenti persone, dipendenti e degenti, che rischiano di esporsi ulteriormente al rischio del contagio.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ciclo vaccinale completo: la Campania ultima regione d'Italia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Incendio in un edificio a Montella, intervengono i Vigili del Fuoco

  • Incidenti stradali

    Cisterna in fiamme sulla Ofantina: interviene la Polstrada

  • Cronaca

    Coltivava abusivamente canapa sativa, 45enne denunciato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento