menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pasticceria Pesce, 120 anni di infinite golosità tra dolce e salato

Domenica 18 dicembre alle ore 18 l'happening per festeggiare l'anniversario ultracentenario

Pasticcieri nella vita. 120 anni di mani in pasta per la famiglia Pesce di Avella. Sarà un caso o meno ma proprio nell’anno dell’anniversario ultracentenario, la famiglia Pesce si è fatta un regalo in anticipato: dalla sede storica di piazzetta San Romano, in via Mons. Guerriero, si sono trasferiti in una sede più elegante e accogliente:  in via G. Leopardi di località Cooperative ad Avella.

Il 18 dicembre, alle 18 ci sarà l’happening per festeggiare i 120 anni di attività. La pasticceria è nata nel 1896 e da quattro generazioni rende più dolce i banchetti non solo dei comuni del mandamento baianese ma di tutta la provincia avellinese. Oggi è gestita da Pasquale, figlio di Ernesto. Il papà e soprattutto la mamma l’hanno cresciuto tra quintali di farina, di zucchero, di burro, litri di latte e centinaia di migliaia di uova fresche per infinite delizie.

Sfogliatelle, code di aragosta, lavorate ancora a mano. La produzione di panettoni soprattutto nel periodo natalizio. Ma il vero fiore all’occhiello è la  “Cassata avellana“, golosità tutta made in Irpinia che rispetto alla classica siciliana, con la frutta candita, utilizza le nocciole.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento