Pronta una squadra di ricerca per ritrovare Pasqualino La Porta

"Il ritrovamento dei soldi in auto, ci rattrista, siamo molto più preoccupati ma continueremo a lottare e a sperare"

L’auto di Pasqualino La Porta è stata finalmente aperta ma il ritrovamento, al suo interno, dei documenti e di 700 euro in contanti, non ha fatto altro che aumentare la preoccupazione della figlia Amanda.

Dopo nove giorni, infatti, i cani molecolari serviranno a poco ma, ad ogni modo, è pronta a entrare in azione una squadra di uomini e mezzi per capire se Pasqualino possa essersi rifugiato da qualche parte. L’uomo, infatti, aveva manifestato un forte stato di alterazione mentale negli ultimi giorni, prima di sparire nel nulla. Questa mattina è previsto un incontro in Prefettura ad Avellino, per fare il punto sulla situazione.

I familiari non si arrendono:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il ritrovamento dei soldi in auto, ci rattrista, siamo molto più preoccupati ma continueremo a lottare e a sperare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carmen, 14 anni, è scomparsa da Avellino: aiutateci a trovarla

  • Dramma in Irpinia, il comandante dei carabinieri è stato trovato senza vita

  • Riapre Aloha ad Avellino, nuova sede e golose sorprese

  • È di Solofra il nuovo tentatore di Temptation Island

  • Atripalda perde un pezzo di sano divertimento, dopo i controlli Lauri annulla gli eventi

  • È di Milena Pepe il miglior vino rosso dell'anno

Torna su
AvellinoToday è in caricamento