Cronaca

Parto spontaneo dopo il cesareo alla clinica Malzoni, grazie al dottor Petta

Petta: "La signora Antonella Cocozza di 32 anni, da Eboli, già sottoposta a taglio cesareo nel 2016, desiderava ardentemente partorire spontaneamente per provare pienamente la gioia della maternità"

Ho provato una esperienza bellissima nell’assistere un parto spontaneo dopo taglio cesareo (VBAC: vaginal birth after cesareum, alias parto spontaneo dopo taglio cesareo).

Parola del dottor Raffaele Petta, ex direttore del reparto Gravidanza a Rischio del Ruggi, ora approdato alla clinica Malzoni di Avellino. Lo stesso ginecologo ha raccontato la prima esperienza presso la clinica che rappresenta un'eccellenza italiana:

"La signora Antonella Cocozza di 32 anni, da Eboli, già sottoposta a taglio cesareo nel 2016, desiderava ardentemente partorire spontaneamente per provare pienamente la gioia della maternità e la compiuta realizzazione di donna. - racconta il professor Petta- Mi ha seguito senza esitazione alla Clinica Malzoni di Avellino: a Salerno e Provincia non mi risulta che ci siano Strutture Ospedaliere che propongano sistematicamente il parto spontaneo alle pazienti già cesarizzate. Il travaglio è stato rapidissimo e la signora ha partorito spontaneamente un bellissimo maschietto del peso di 3.020 grammi , assistita insieme alla drssa Annamaria Malzoni,al dr. Giuseppe Casarella, all’ostetrica Giovanna Bianco con la attenta supervisione del professor Carmine Malzoni".

Il lieto fine

La signora non ha avvertito dolori durante la espulsione del feto grazie alla partoanalgesia condotta dal dottor Scafuri mentre il bimbo è stato affidato alle cure del dottor Giuseppe Vassallo. Va precisato che la percentuale del parto spontaneo dopo il cesareo è dell’80% alla Clinica Malzoni mentre il tasso di tagli cesarei nelle primigravide è solo del 15%, il più basso in Campania, tra i più  bassi in Italia. Un plauso.

Leggi la notizia su Salerno Today

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parto spontaneo dopo il cesareo alla clinica Malzoni, grazie al dottor Petta

AvellinoToday è in caricamento