menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ordinanza della Prefettura, l'Ipercoop tiene aperto il parcheggio in maniera gratuita

Il Comune di Avellino ha revocato la SCIA e ordinava «la chiusura immediata» per “It’s Ok”, “Pomodoro” e per il parcheggio interrato dell’Ipercoop

Nella giornata di ieri, il Comune di Avellino, prendendo atto della nota della Prefettura in cui si evidenzia un “grave pericolo per l’ordine e la sicurezza pubblica”, revocava la SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) e ordinava «la chiusura immediata» per “It’s Ok” di Rione Aversa, “Pomodoro” di Via Due principati e per il parcheggio interrato dell’Ipercoop di Via Pescatori.

Mancanza di requisiti utili alla prosecuzione dell’attività

La gestione di "Pomodoro" e del parcheggio interrato dell'Ipercoop è riconducibile alla famiglia Galluccio e, a seguito di accertamenti, si è riscontrata la mancanza di requisiti utili alla prosecuzione dell’attività. In particolare, mancherebbero i requisiti della moralità e professionalità previsti dalla legge per lo svolgimento dell’attività commerciale. 

La decisione di AZ

A differenza di quanto successo con il locale "Pomodoro", però, Sergio Galluccio ha solo in gestione il parcheggio interrato dell'Ipercoop. AZ, pertanto, al fine di tutelare la clientela, e nel rispetto dell'ordinanza, ha deciso di prendere totalmente in pugno la gestione del parcheggio interrato mettendolo gratuitamente a disposizione della clientela. Quindi, grazie a questa decisione, e fino a indicazione contraria da parte delle autorità, il parcheggio interrato dell'Ipercoop rimane aperto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento