rotate-mobile
Cronaca

Clochard morto al Mercatone, Foti chiede scusa

Ecco le dichiarazioni che il sindaco Foti ha rilasciato alla stampa in merito alla morte del senzatetto

Ecco le dichiarazioni che il sindaco Foti ha rilasciato alla stampa in merito alla morte del clochard:

«Chiedo scusa per quel che è successo a nome di tutta l'Amministrazione. Ci sarà certamente un'indagine interna per comprendere le responsabilità di ciò che è accaduto. Se l'Assessore al ramo era consapevole della drammaticità della situazione, ha sbagliato gravemente. Ci occuperemo personalmente delle spese dei funerali del clochard trovato senza vita nel Mercatone. Chiedo ufficialmente agli organi di stampa che questo tipo di notizie vengano segnalate direttamente a me. E’ la nostra unica arma per risolvere la situazione. Faremo del nostro meglio, in sinergia con le associazioni di volontariato che lavorano sul territorio, per tentare di essere più incisivi».

Per quanto concerne le indagini, invece, la Procura di Avellino ha aperto un fascicolo sulla morte del clochard. Le prime indiscrezioni affermano si tratti di omicidio colposo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Clochard morto al Mercatone, Foti chiede scusa

AvellinoToday è in caricamento