Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Solofra

Ospedale Landolfi, il Comune di Solofra rinuncia alla domanda cautelare di sospensione dei provvedimenti

Si è tenuta questa mattina, dinanzi al Tar Campania di Napoli, prima sezione, l’udienza per discutere dell’istanza presentata dal Comune di Solofra

Si è tenuta questa mattina, dinanzi al Tar Campania di Napoli, prima sezione, l’udienza per discutere dell’istanza presentata dal Comune di Solofra per la sospensione dei provvedimenti adottati dall’Azienda ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino relativamente al plesso ospedaliero “Landolfi”.

Il Comune di Solofra, rappresentato dall’avvocato Antonio Brancaccio, ha rinunciato alla domanda cautelare di sospensione immediata degli atti approvati dalla Regione Campania di rimodulazione dell’offerta assistenziale del plesso “Landolfi” di Solofra annesso all’Azienda Moscati.

In attesa di conoscere la data dell’udienza di merito del ricorso, il passo indietro compiuto dall’amministrazione comunale della cittadella della concia rafforza la determinazione dell’Azienda di rilievo nazionale e di alta specializzazione, Dea di II livello, nella prosecuzione della riorganizzazione già in gran parte avviata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale Landolfi, il Comune di Solofra rinuncia alla domanda cautelare di sospensione dei provvedimenti
AvellinoToday è in caricamento