menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oscar Green, il trionfo di Serrocroce con il primo jeans no-wash

Medaglia d'oro all'Irpinia nella categoria We Green grazie al jeans realizzato in collaborazione con lo stlista Caruso

Questa mattina presso il “Salone della creatività Made in Italy” hanno sfilato i finalisti di Oscar Green, premio dedicato all’innovazione in agricoltura.

Imprenditori giovani e intraprendenti scelti tra migliaia di start up hanno mostrato i loro progetti innovativi e all'avanguardia, ma soprattutto ecosostenibili. A vincere nella categoria We Green, Vito Pagnotta e la sua Serrocroce che ha portato sul podio dei finalisti il primo jeans no-wash realizzato in collaborazione con l’artigiano Salvatore Caruso di Calitri.

L'imprenditore di Monteverde ha indossato per svariati mesi, in via sperimentale, il pantalone made in Irpina dimostrando come il capo no wash possa essere alternativo al conformismo seriale sia in ambiente lavorativo, sia per uscire con gli amici. Il jeans, infatti, si modella addosso a chi lo indossa, personalizzandosi, ma la vera comodità è che non ha bisogno di essere lavato e quindi abbassa ogni spreco. È un capo one to one che viene lavorato con una macchina da cucire giapponese, a pedale, che non usa energia elettrica. 

Il jeans no wash è artigianale come la birra Serrocroce, dietro c'è un'idea, una passione e la voglia di emergere dai luoghi comuni creando qualcosa che abbia un sapore espressione del meglio della nostra Irpinia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ciclo vaccinale completo: la Campania ultima regione d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento