rotate-mobile
Cronaca Lacedonia

Lacedonia, ordigno inesploso vicino ad una cabina Enel: rimosso

I caschi rossi hanno garantito illuminazione e sicurezza durante gli interventi di rimozione dell’ordigno inesploso. L’allarme è rientrato intorno alla mezzanotte

Allarme ieri sera intorno alle 23 a Lacedonia. Un ordigno esplosivo è stato trovato vicino una cabina dell’Enel nella zona Asi del Calaggio.

Sul posto i carabinieri che indagano sul caso e i vigili del fuoco di Bisaccia, con in supporto una squadra del comando provinciale di Avellino.

I caschi rossi hanno garantito illuminazione e sicurezza durante gli interventi di rimozione dell’ordigno che risultava inesploso. L’allarme è rientrato intorno alla mezzanotte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lacedonia, ordigno inesploso vicino ad una cabina Enel: rimosso

AvellinoToday è in caricamento