Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Ordigno bellico nel Fenestrelle: tutto rinviato a dopo Pasqua

La bomba è stata rinvenuta lo scorso settembre

Si allungano ancora i tempi per "far brillare" l'ordigno bellico risalente alla Seconda Guerra Mondiale e ritrovato lungo il Fnestrelle. Le autorità competenti sembrano aver finalmente trovato la strada da imboccare ma, come detto, i tempi si allungano ancora di un mese.

Ora si parla di aprile e, in particolare, di una domenica successiva alla Pasqua (12 aprile). Ricordiamo che, a far brillare l'ordigno, ci penseranno gli uomini del Genio Guastatori dell’Esercito. Un'operazione alla quale si sta lavorando con la massima attenzione, tanto che per l'occasione è stata predisposta l’evacuazione di ben 23mila residenti. Ad essere evacuate, almeno ad oggi, saranno anche diverse strutture pubbliche: la Casa di Cura "Villa Esther" e la Casa di Riposo "Rubilli". Previste, infine, circa cinque ore di lavoro per il dissinesco della bomba rinvenuta lo scorso settembre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordigno bellico nel Fenestrelle: tutto rinviato a dopo Pasqua

AvellinoToday è in caricamento