Venerdì, 12 Luglio 2024
Cronaca

Ordigno bellico nel Fenestrelle: tutto rinviato a dopo Pasqua

La bomba è stata rinvenuta lo scorso settembre

Si allungano ancora i tempi per "far brillare" l'ordigno bellico risalente alla Seconda Guerra Mondiale e ritrovato lungo il Fnestrelle. Le autorità competenti sembrano aver finalmente trovato la strada da imboccare ma, come detto, i tempi si allungano ancora di un mese.

Ora si parla di aprile e, in particolare, di una domenica successiva alla Pasqua (12 aprile). Ricordiamo che, a far brillare l'ordigno, ci penseranno gli uomini del Genio Guastatori dell’Esercito. Un'operazione alla quale si sta lavorando con la massima attenzione, tanto che per l'occasione è stata predisposta l’evacuazione di ben 23mila residenti. Ad essere evacuate, almeno ad oggi, saranno anche diverse strutture pubbliche: la Casa di Cura "Villa Esther" e la Casa di Riposo "Rubilli". Previste, infine, circa cinque ore di lavoro per il dissinesco della bomba rinvenuta lo scorso settembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordigno bellico nel Fenestrelle: tutto rinviato a dopo Pasqua
AvellinoToday è in caricamento