Opere edilizie senza autorizzazione, due denunce

I controlli portano sempre importanti sviluppi

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Ariano Irpino, a conclusione di un’attività di indagine che si inserisce in una più ampia campagna di controlli mirata alla prevenzione e alla repressione delle violazioni in materia urbanistica e paesaggistica, hanno accertato la realizzazione di opere edilizie abusive, in un fondo privato ubicato in agro del Comune di Ariano Irpino.

In particolare, i militari accertavano la realizzazione, in assenza del permesso di costruire, di una pavimentazione in calcestruzzo per una superficie di circa 1.400 mq nonché di muretti un calcestruzzo con sovrapposti pannelli di rete metallica e di un muro avente una lunghezza di 40 metri ed alto due metri e mezzo.

Alla luce delle evidenze emerse, si è proceduto al sequestro penale dell’area ed alla denuncia in stato dilibertà di due persone ritenute responsabili di violazioni in materia edilizia.

È stata altresì elevata la prevista sanzione amministrativa perché venivano effettuati lavori di movimento terra in zona sottoposta a vincolo idrogeologico, in assenza della preventiva autorizzazione dell’ente delegato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco il tragitto del giovane tornato da Codogno: "E' tornato in auto"

  • Coronavirus, di ritorno a Montefusco da Codogno: scatta il protocollo

  • Coronavirus, due fratelli tornano a Lauro da Codogno: scatta il protocollo

  • Avellino in lutto, è morto il "vigile urbano buono"

  • Torna da Milano con la febbre altissima, trasportato al Moscati

  • Coronavirus, Lauro, il sindaco: "Hanno viaggiato in treno e poi sono andati a prenderli in auto"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento