menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Operazione Mandamento, dopo oltre 5 mesi di domiciliari libero un imprenditore

La scarcerazione dell’imprenditore è scaturita in procinto della decorrenza dei termini della custodia cautelare fissata per il prossimo due aprile

L’imprenditore Bernardo Natale indagato nell’ambito dell’operazione “Mandamento” e sottoposto alla misura cautelare dei domiciliari dallo scorso 3 ottobre, è tornato in libertà. Nella mattinata odierna è arrivato il verdetto da parte del Gup del Tribunale di Napoli. La scarcerazione dell’imprenditore è scaturita in procinto della decorrenza dei termini della custodia cautelare (scattata lo scorso ottobre) fissata per il prossimo due aprile.

Nelle prossime ore potrebbe essere revocata la misura cautelare del carcere anche ad altri due indagati della medesima operazione: Antonio Esposito e Giovanni Sanseverino.

Natale, al pari degli altri indagati dell’operazione “Mandamento”, comparirà in aula il prossimo 15 giugno, data fissata per l’inizio delle udienze preliminari del processo penale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento