rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Omicidio Via Iannaccone, Gerardo Limongiello beneficia di un permesso premio

L'85enne, ai domiciliari presso una RSA, si è reso protagonista lo scorso maggio dell'uccisione della moglie

E’ accusato di omicidio volontario aggravato ma beneficia di un permesso premio. Gerardo Limongiello l’anziano avellinese che secondo l’accusa all’alba del cinque maggio di quest’anno, uccise nella propria abitazione la moglie dopo aver avuto con questa un alterco

Nei giorni scorsi, avendo ottenuto il dissequestro dell’immobile ove avvennero i gravi fatti, l'imputato ha pure beneficiato di un permesso in libertà senza scorta; l’anziano, difeso dall’avv.di Salvia, è attualmente agli arresti domiciliari presso una struttura residenziale di assistenza a persone fragili, in attesa del processo su un fatto che ha sconvolto la città per l’efferatezza dell’azione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Via Iannaccone, Gerardo Limongiello beneficia di un permesso premio

AvellinoToday è in caricamento