menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio di camorra in Valle Caudina, fermato il presunto killer

Il sicario sarebbe stato acciuffato in autostrada, nei pressi di Roma: viaggiava assieme ad altre persone

Svolta nella caccia aperta al killer che, nella giornata odierna, ha ucciso a colpi di pistola Orazio De Paola, 58 anni, ex leader del clan Bove-De Paola ed esponente del Clan Pagnozzi.

I Carabinieri, infatti, avrebbero condotto in stato di fermo una persona nei pressi di Roma, lungo l'autostrada. Stando a quanto trapelato dalle prime informazioni, si evince che il presunto assassino sia un giovane di San Martino Valle Caudina che, al momento del fermo, viaggiava con altre persone.

Leader del clan Bove-De Paola, aveva rapporti con i Pagnozzi

E' accaduto tutto nella giornata odierna. Orazio De Paola, 58 anni, è stato freddato da cinque colpi d'arma da fuoco, uno di questi lo avrebbe raggiunto alla testa.

Un regolamento di conti: questa l'ipotesi sulla quale si indaga con più insistenza. De Paola, infatti, era noto alle Forze dell'Ordine per la sua vicinanza ad ambienti criminali. Nel 1998, addirittura, venne smantellato un clan poi denominato Bove-De Paola, con a capo proprio la vittima dell'episodio di questa mattina.

Secondo la Dda, De Paola figurava, attualmente, tra gli esponenti del clan Pagnozzi, anche se negli ultimi tempi sembra che agisse in proprio. La vittima sarebbe stata raggiunta da cinque colpi di pistola: uno alla testa, due al lato destro del petto, uno all'avambraccio sinistro e uno di striscio alla regione occipitale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, si aprono le prenotazioni per gli over 60

Attualità

Psicosi Astrazeneca, in Campania uno su tre rinuncia

Attualità

Ciclo vaccinale completo: la Campania ultima regione d'Italia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, altri due decessi al "Frangipane"

  • Cronaca

    Bambino positivo al Covid-19, scuola chiusa a Cervinara

  • Cronaca

    Sversamento illecito di acque reflue in un fondo agricolo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento