rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

Omicidio Tornatore, udienza rinviata: in aula scoppia la polemica

Alla fine i giudici hanno deciso per un rinvio all'11 luglio 2018

Nella giornata di oggi si sarebbe dovuto svolgere il processo per l'omicidio di Michele Tornatore, ma l'udienza è slittata a causa della decisione della difesa di Rainone che, con il consenso dell'imputato, ha espresso la volontà di aderire all'astensione indetta dalla camera penale irpina.  

Una scelta che ha creato non poche polemiche, soprattutto tra i colleghi Benigni e Caserta, difensori di Vietri. Quest'ultimi avrebbero preferito celebrare il processo, anche “dividendo” magari il procedimento per i due imputati. Di tutt'altro avviso Capone, convinto che una decisione simile avrebbe potuto generare un “ingorgo processuale”, soprattutto nel caso in cui, prossimamente, ci fosse stata la necessità di riascoltare gli altri testimoni. 

Alla fine i giudici hanno deciso per un rinvio all'11 luglio 2018, sospendendo i termini di custodia cautelare.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Tornatore, udienza rinviata: in aula scoppia la polemica

AvellinoToday è in caricamento