Cronaca

Omicidio Tornatore, Rainone dinanzi al Riesame per chiedere la revoca della misura cautelare

L'inchiesta sul delitto in odore di camorra prosegue senza sosta

Nella mattinata di oggi, dinanzi ai giudici del Riesame di Napoli, c’è stata la richiesta di revoca della misura cautelare nei confronti di Pasquale Rainone, il 30enne autotrasportatore di Fisciano, finito in carcere con la pesantissima accusa di distruzione di cadavere.  

L’arresto di Rainone, ricordiamolo, è da ricondurre all'omicidio di Michele Tornatore, ritrovato carbonizzato in un'auto parcheggiata in una discarica di Contrada; il 7 aprile di due anni fa. 

La Corte di Cassazione, di fatto, ha parzialmente accolto il ricorso avanzato dal legale di Rainone, l’avvocato Marino Capone, facendo cadere l’aggravante del metodo mafioso.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Tornatore, Rainone dinanzi al Riesame per chiedere la revoca della misura cautelare

AvellinoToday è in caricamento