Notte di sangue, la famiglia era tormentata dalle disgrazie

Nella serata di ieri, il signor Colantuono ha ucciso la moglie per poi togliersi la vita

Nella mattinata di oggi vi abbiamo parlato della tragedia avvenuta ieri sera a Villanova del Battista. L'83enne Ponziano Colantuono ha ucciso la moglie Annamaria Raduazzo, 80 anni, con un colpo di pistola, per poi rivolgere l'arma contro se stesso e farla finita. 
La notizia della tragedia ha sconvolto la piccola comunità ma, a quanto pare, la famiglia Colantuono aveva già vissuto gravissimi orrori:
due dei tre figli, infatti, sono morti. Uno di questi, tra l'altro, in circostanze molto misteriose.
Il piccolo, stando a quanto riferito, si allontanò da casa e, di lui, non si seppe più nulla.
I corpi, adesso, si trovano presso l’obitorio dell’ospedale Frangipane dove sarà eseguita l’autopsia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le strisce pedonali colorate sono pericolose: multato il Comune di Avellino

  • Avvistamento della "pantera" a Campetto Santa Rita, accertamenti in corso dei carabinieri

  • Coronavirus, gli irpini scelgono di tenere la mascherina: ecco cosa comporta non indossarla

  • Bonus per i nonni irpini che accudiscono i nipoti, ecco come funziona

  • Neonato morto a poche ore dalla nascita: denunciati medici del Moscati

  • Avellino, violenta rissa in pieno centro

Torna su
AvellinoToday è in caricamento