Uccide la moglie e poi si toglie la vita

I corpi sono stati trovati dalla sorella dell'uomo

Tragedia terribile quella avvenuta  a Villanova del Battista, dove Ponziano Colantuono, un uomo di 83 anni, ha sparato alla moglie, Annamaria Raduazzo, 80 anni, e poi si è tolto la vita rivolgendo l'arma contro se stesso. L'orrore è avvenuto in via Francesco Cusano, a due passi da piazza Aldo Moro e dalla chiesa di Santa Maria dell’Assunta. A scoprire i due corpi e' stata la sorella dell’uomo, madre del primo cittadino. 

La famiglia Colantuono era tormentata dalle disgrazie, ecco quanto è emerso

Sul posto sono prontamente giunti i carabinieri della stazione di Zungoli guidati dal capitano Andrea Marchese, che si è recato personalmente sul luogo della tragedia. L'ipotesi più accreditata è quella dell'omicidio/suicidio. Le indagini, però, sono appena iniziate. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Federica Panicucci, caffè col fidanzato ad Avellino

  • SuperEnalotto, vinti quasi 2mln di euro in Irpinia

  • Coronavirus, due nuovi casi ad Avellino e Atripalda

  • Il sogno di Giuseppe Capone: "Apro la mia pizzeria e punto tutto sulla mia terra"

  • Coronavirus, sono un 30enne avellinese e una giovane di Atripalda i nuovi positivi

  • Tra piscine naturali e cascate mozzafiato, il viaggio in Irpinia firmato eiTravel

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento