menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio Seriate, Tizzani per due ore dal suo legale

L'incontro tra i due è reso necessario dall'ennesima perquisizione effettuata martedì mattina dai carabinieri del Nucleo investigativo di Bergamo nella villetta di piazza Madonna della Neve dove Gianna è stata uccisa

Antonio Tizzani, nella giornata di ieri, ha incontrato il suo avvocato. L’ex capostazione, accompagnato dal figlio, è rimasto nello studio del legale per oltre due ore, l’avvocatessa Giovanna Agnelli, a Nembro.

L’incontro tra i due è reso necessario dall’ennesima perquisizione effettuata martedì mattina dai carabinieri del Nucleo investigativo di Bergamo nella villetta di piazza Madonna della Neve dove Gianna è stata uccisa. Gli inquirenti hanno sequestrato profumi e creme di bellezza per un importo totale di circa 200 euro che Gianna Del Gaudio ha pagato con la propria carta di credito nel corso di una vacanza ad Avellino.

Omicidio di Seriate: ecco cosa ha detto la sorella di Gianna

Ecco quanto dichiarato dal legale di Tizzani:

«L’incontro con il mio assistito era già stato programmato e ce ne saranno ancora altri. Per il resto non posso aggiungere altro: aspettiamo i risultati dei Ris che sono importantissimi».

Al momento, l’ipotesi più valida sembrerebbe quella della gelosia. Pare, infatti, che uno di quei regali non fosse destinato a un parente ma a una persona estranea all’ambito familiare. Si sta lavorando per capire se sia veramente questo il movente del delitto, così come tutti i biglietti e le lettere ricevute da Gianna e considerati utili a ricostruire la personalità dell’ex insegnante di lettere. Un’indagine dovuta per comprendere se, negli ultimi tempi, qualcosa fosse cambiato, anche nei rapporti con il marito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento