Cronaca

Omicidio di Seriate: sempre più difficile la situazione di Tizzani e la nuora va via di casa

Intanto Elena, la moglie di Paolo, ha lasciato la casa. La causa è certamente nella forte presenza mediatica che sta rendendo sempre più tesi i rapporti familiari

Ormai, le indagini sull'omicidio di Gianna del Gaudio sono ai titoli di coda. L'arma del delitto non è stata ancora ritrovata ma gli inquirenti stringono il cerchio ogni giorno di più. Antonio Tizzani, continua a sostenere la sua versione ma, a carico dell’ex ferroviere, continuano ad arrivare pesanti testimonianze di un quadro familiare decisamente non sereno. Un rapporto matrimoniale turbolento fra Gianna e Antonio dal quale gli investigatori stanno ricostruendo l'eventuale movente. Tizzani, in più di un’occasione, ha avuto scatti di violenza nei confronti della moglie. L'uomo ora vive a casa del figlio Paolo.

Intanto Elena, la moglie di Paolo, ha lasciato la casa. La causa è certamente nella forte presenza mediatica che sta rendendo sempre più tesi i rapporti familiari. E intanto il quadro si completa Si cerca ancora l'arma del delitto con un'unica certezza, il coltellino sequestrato per ultimo non è l'arma utilizzata per uccidere Gianna Del Gaudio. I Ris dovranno dare molte risposte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio di Seriate: sempre più difficile la situazione di Tizzani e la nuora va via di casa

AvellinoToday è in caricamento