menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio di Seriate, il professore Italo ascoltato dagli inquirenti

Ottantasette giorni sono trascorsi dalla morte di Gianna Del Gaudio, la professoressa originaria di Avellino ma residente a Seriate

Ottantasette giorni sono trascorsi dalla morte di Gianna Del Gaudio, la professoressa originaria di Avellino ma residente a Seriate. Le indagini vanno avanti tra mille dubbi e poche certezze. Gli investigatori non riescono a trovare la chiave di volta. Nonostante le prove del dna non siano riconducibili al marito Antonio Tizzani, l’uomo resta ancora l’unico indagato.

Nei sopralluoghi presso la villetta di Seriate, l’uomo segue da vicino le varie fasi della scientifica. Ma chi sarà mai stato ad uccidere la professoressa e soprattutto perché? Se lo chiedono in tanti. Nella puntata di Pomeriggio 5 su Canale 5 nel salotto di Barbara D’Urso, in studio c’è Marco Oliva di Telelombardia.

Il nuovo retroscena, raccontato in tv è la figura del professore Italo, colui il quale accompagnava Gianna a casa dopo il lavoro e  sul quale, si crede possano essere ricadute le gelosie del marito della vittima. E’ tutto da provare. Il professore non ha mai voluto rilasciare alcun tipo di dichiarazioni pubbliche ma ha concesso la sua deposizione agli inquirenti. Il lavoro dei magistrati va avanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento