Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Omicidio di Seriate, Paolo Tizzani: "L'assassino ha preso un foglio dalla borsa di mia madre"

Il secondo figlio di Gianna ha reso noto un nuovo e inquietante aspetto di questa vicenda, ovvero, quello relativo a un misterioso foglio a4

Gli ultimi aggiornamenti sull’omicidio di Seriate, il delitto di Gianna Del Gaudio, la professoressa avellinese uccisa nella sua villetta la notte tra il 26 e il 27 agosto scorso, riportano le dichiarazioni rilasciate da Paolo, il secondo figlio della donna. Paolo, infatti, avrebbe reso noto un nuovo e inquietante aspetto di questa vicenda, ovvero, quello relativo a un foglio a4 piegato in quattro parti.

Il misterioso assassino incappucciato l’avrebbe portato via dalla borsa della donna dopo aver compiuto il delitto. Poi, immediatamente dopo, c’è stata una ritrattazione: il foglio era accanto al cadavere di Gianna e l’assassino lo avrebbe raccolto da terra. Antonio Tizzani, unico indagato per il delitto della moglie, ha affermato di non ricordare se l’assassino lo abbia portato via con se. Queste due versioni dei fatti sono state fornite da Paolo Tizzani a Telelombardia tramite Whatsapp.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio di Seriate, Paolo Tizzani: "L'assassino ha preso un foglio dalla borsa di mia madre"

AvellinoToday è in caricamento