menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio di Seriate, il fattorino: "Il giorno prima ho consegnato le mozzarelle ai Tizzani"

Intervista a Quarto Grado dell'uomo che ha consegnato la busta con le mozzarelle. Intanto summit in Procura

Il caso della professoressa avellinese Gianna Del Gaudio morta a Seriate si arricchisce di nuovi elementi. Le indagini sono in corso, nel contempo le tv nazionali continuano a fornire ulteriori spunti. A Quarto Grado, trasmissione di Rete4, a poter incastrare Tizzani (unico indagato per ora) potrebbe essere addirittura un sacchetto contenente delle mozzarelle. Il fattorino che settimanalmente si recava a casa della coppia per consegnare le mozzarelle di un caseificio del napoletano, ha confermato alla trasmissione televisiva di essersi recato proprio qualche giorno prima dell'omicidio a casa dei due:"Quel giorno, come ogni venerdì, ho consegnato ai Tizzani 1 kg di mozzarelle, andavo tutte le settimane da loro...".

Gli inquirenti stanno svolgendo le dovute analisi, riferisce una notizia Ansa, e soprattutto si stanno cercando dei residui organici o tracce genetiche che possano portare all'identificazione dell'assassino.
Nella mattinata di ieri, intanto, si è svolto un summit nell'ufficio del procuratore Walter Mapelli, con presenti Laura Cocucci, il pm preposto alle indagini del caso, il Colonnello Giampietro Lago, il Comandante dei Ris di Parma, il Nucleo operativo ed il Colonnello Biagio Storniolo, Comandante provinciale dell'Arma dei Carabinieri

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento