Cronaca

Omicidio Seriate, i carabinieri cercano un mazzo di chiavi

I carabinieri nuovamente nella villa per cercare un mazzo di chiavi della casa dei genitori che aveva Paolo

I carabinieri sono tornati ancora una volta nella villetta dove la notte tra il 26 e il 27 agosto è stata uccisa l’ex professoressa Gianna Del Gaudio. Nella giornata di oggi, Antonio Tizzani, 68 anni, unico indagato per la morte della moglie, e la nuora Elena Foresti, moglie di Paolo Tizzani, hanno scortato i militari nel garage.  Antonio, in seguito, è risalito all’interno della villetta assieme ai carabinieri. Il sopralluogo è terminato intorno alle 11.

Gianna Del Gaudio ripetutamente picchiata

Stando alle prime indiscrezioni, i carabinieri stavano cercando un mazzo di chiavi della casa dei genitori che aveva Paolo, il primo figlio della coppia. Quest’ultime potrebbero aiutare gli inquirenti, coordinati dal pm Laura Cocucci, a ricostruire la dinamica della lite avvenuta la sera dell’omicidio.

Intanto, nella giornata di ieri, i Ris di Parma hanno iniziato le analisi del coltello a serramanico ritrovato nel marsupio dell’ex capostazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Seriate, i carabinieri cercano un mazzo di chiavi

AvellinoToday è in caricamento