Cronaca

Omicidio di Seriate, dall'analisi degli schizzi di sangue la svolta al caso

Nell'ultimo sopralluogo dei Ris è stato utilizzato un Radar 3D che ha permesso di conoscere la traiettoria degli schizzi di sangue lasciati in casa dall'assassino

Proprio in questi giorni, stanno svolgendosi numerose analisi su alcuni schizzi di sangue rinvenuti nella villetta di Seriate in cui, la notte tra il 26 e il 27 agosto, è avvenuto il brutale omicidio di Gianna Del Gaudio, l’ex professoressa di Avellino.

L’ultimo sopralluogo dei Ris di Parma ha avuto luogo lo scorso 23 dicembre, ed è stato utilizzato un Radar 3D che ha permesso di conoscere la traiettoria e la provenienza di queste tracce lasciate in casa dall’assassino; ricostruendola al pc. 

Adesso, la traiettoria delle macchie di sangue sarà confrontata con la ricostruzione dei fatti fornita da Antonio Tizzani, marito di Gianna Del Gaudio e unico indagato per l’assassinio della donna. Bisognerà comprendere se il suo racconto combacia con gli ultimi sviluppi portati alla luce dagli inquirenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio di Seriate, dall'analisi degli schizzi di sangue la svolta al caso

AvellinoToday è in caricamento