menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Uccise la sorella e ferì il fratello, condannato a vent'anni di reclusione

Il Gup Paolo Cassano condannava a vent'anni di reclusione Luigi Bellizzi, 71 anni

Nella giornata di oggi, il Gup Paolo Cassano condannava a vent'anni di reclusione Luigi Bellizzi, 71 anni. L'uomo era accusato dell'omicidio della sorella e del tentato omicidio del fratello. E' stato proprio lo stesso Bellizzi a confessare di avere soffocato la sorella Giuseppina con un cuscino e ferito l’altro fratello a colpi di coltello. L'imputato sceglieva di essere giudicato con il rito abbreviato. Il Pm, Vincenzo Russo, che ha coordinato l’indagine, in aula, aveva chiesto diciotto anni di reclusione.

Il giorno del delitto

La tragedia è avvenuta nel settembre del 2018, in un appartamento di via Giulio Morra, a Collina Liguorini. Luigi Bellizzi tornava spesso ad Avellino e si “appoggiava” a casa della sorella Giuseppina. Le ricostruzioni fornite dalle indagini, raccontano che, i due, litigavano spesso. I vicini di casa, infatti, avevano sentito piu? volte la donna gridare nei confronti del fratello, che le chiedeva spesso del denaro. E proprio un rifiuto della signora, alle pressanti richieste del fratello, ha innescato la furia omicida. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento